lunedì 27 marzo 2017

Pensierino della Settimana

Qualcosa su cui riflettere, parole sempre valide in ogni tempo...

"Il vero oscurantismo non consiste nell'impedire la diffusione di ciò che è vero,
chiaro ed utile, ma nel mettere in circolazione il falso"




















Johann W. von Goethe
(Francoforte sul Meno, Germania 1749 - Weimar, Germania 1832)


Goethe nel suo viaggio in Italia fra il 1786 e il 1788 (vedi il suo libro oppure gli altri scritti) fra le varie città soggiornò a Napoli e Roma dove diede alle stampe "Le Elegie Romane". In quelle stanze romane è stato allestito l'unico museo tedesco all'estero. Andate a vedere la "Casa di Goethe"...


* * * * * * * * *
A questo post ho collegato due brani di musica: i Concerti Brandeburghesi di Johann S. Bach. Vi propongo il Concerto Brandeburghese n°3 nell'esecuzione dell'Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, e il Concerto Brandeburghese n°5 eseguito dalla Bach Orchester di Monaco di Baviera diretta da Karl Richter...




Buona settimana a tutti...

lunedì 20 marzo 2017

Pensierino della Settimana

Qualcosa su cui riflettere, parole sempre valide in ogni tempo...

"I due giorni più importanti della vita
sono quello in cui sei nato
e quello in cui capisci perché"

















Mark Twain (Missouri, Stati Uniti 1835 - Connecticut, Stati Uniti 1910)



* * * * * * * * * * *

Il 18 marzo è morto Chuck Berry, cantautore chitarrista e compositore Amerciano. Uno dei padri del rock e del rock and roll che, dalla metà degli anni '50, ha influenzato e ispirato generazioni di chitarristi venuti negli anni successivi.

Famoso per "Johnnie B. Goode" qui sotto vi propongo invece un video di un altro suo grande capolavoro, e cioè "Roll Over Beethoven" Live Version del 1972


Ho aggiornato i link qui sopra per nuove mostre (Da Vedere), Itinerari e da Visitare dove troverete cose interessanti

Buona settimana a tutti e grazie per le visite



lunedì 13 marzo 2017

Pensierino della Settimana

Qualcosa su cui riflettere, parole sempre valide in ogni tempo...

"Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio
e finalmente comprenderà chi è veramente
e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza,
a una mente fallace, menzognera,
che lo rende e lo tiene schiavo"




















Giordano Bruno (Nola, Italia 1548 - Roma, Italia 1600)


* * * * * * * *
Ieri era il 12 marzo, e il 12 marzo del 1967 i Velvet Underground
producevano il loro primo disco



La copertina del loro primo disco è entrata nella storia


Il gruppo era già in attività negli anni precedenti (qui sotto un poster della tournée del 1966) grazie al genio di Andy Warhol e della sua factory (con i suoi estrosi collaboratori) che in pochi anni, fra il 1963 e il 1968, 
ha dato vita al meglio della sua creatività.


Della loro produzione vi propongo due video. 

Un giorno Andy Warhol chiese a Lou Reed di dedicare un brano musicale alla modella americana Edie Sedgwick nella foto qui sotto insieme a Warhol


E Lou Reed scrisse "Femme Fatale"



Un altro brano dei Velvet Underground che ebbe successo,
come tutta la loro musica, è "Sunday Morning"



Ed ecco gli artefici di quel primo disco





Buon fine settimana a tutti
e grazie per le visite





lunedì 6 marzo 2017

Pensierino della Settimana

Qualcosa su cui riflettere, parole sempre valide in ogni tempo...

Mercoledì sarà la festa della donna e quindi auguri a tutte le donne,
anche se l'8 marzo dovrebbe durare sempre e tutto l'anno. Quindi oggi 
doppio pensierino della settimana

"Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni"



















Eleanor Roosevelt
(New York, America 1884 - New York, America 1962)

"La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata,
non dalla testa per essere superiore, ma dal lato per essere uguale, 
sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata"


















William Shakespeare
(nato a Stratford-upon-Avon, Inghilterra nel 1564 e ivi morto nel 1616)


* * * * * * * * *

Con tutto quello che succede, e con tutto ciò che vediamo ogni giorno,
a volte ci vorrebbe un po' di leggerezza. Guardate questo bel video,
è il "Duetto dei Fiori" dall'opera "Lakmé" del 1883 del compositore 
francese Léo Delibes


Le splendide voci sono del soprano Natalie Dessay 
e del mezzo soprano Delphine Haidan

Buona settimana a tutti e grazie per le visite...

P.S.: se siete di passaggio a Milano, o se vivete a Milano, mi permetto
di consigliarvi due posti interessanti per chi va in bicicletta e per chi
ama i gatti