venerdì 22 ottobre 2021

Pensierino della Settimana

 "Fondare biblioteche è come costruire granai pubblici,
ammassare riserve contro un inverno dello spirito
che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire"


(Bruxelles, Belgio 1903 - Mount Desert nel Maine, USA 1987)

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * *
Torniamo alle vecchie usanze di questa rubrica, con il Pensierino della Settimana e la proposta musicale che questa settimana è dedicata all'addio a Franco Cerri, "L'uomo in ammollo", jazzista italiano che ha collaborato con i più grandi jazzisti della sua epoca come Chet Baker, Django Reinhardt, Billie Holiday e in Italia Enrico Intra, Natalino Otto, il Quartetto Cetra e Enzo Iannacci.

Eccolo in quartetto in un filmato abbastanza recente


Grazie a tutti per le visite
e Buona Settimana

venerdì 15 ottobre 2021

Pensierino della Settimana

 "Quando la Cina si sveglierà
tutto il mondo tremerà"


Parole pronunciate nel 1816 da Napoleone Bonaparte
(1769 Ajaccio, Francia - Sant'Elena, Oceano Atlantico 1821)
Il dipinto è di Jacques Louis David

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * 
Quarta Tappa: Vezzano e le Cinque Terre

Con questo post si chiude il resoconto delle vacanze 2021. Negli ultimi due giri che abbiamo fatto siamo andati a Vezzano Ligure che si trova nell'entroterra di La Spezia sulla cima di una collina, e nel borgo di Volastra nelle Cinque Terre sopra Manarola.

Vezzano ha un'ottima visuale verso il mare e nella vallata del fiume Magra, Sarzana e La Spezia. Una posizione ottimale per il controllo del territorio già in epoca romana e nel medioevo. Anche Vezzano è un tipico borgo ligure costruito intorno alla vetta di una collina, e quindi ha una struttura circolare con vicoli e stradine che girano attorno ad un castello. Ecco alcune foto che ho scattato



Il riposino del gatto in un vicolo...


Per l'ultimo giro prima della fine delle vacanze siamo andati a Volastra che si trova sopra Manarola nelle Cinque Terre e, nel medioevo, furono proprio gli abitanti di Volastra a creare Manarola per avere uno sbocco al mare.

Non ho fatto nuove foto perché, per fortuna, da quelle parti è sempre tutto uguale, sempre molto bello, anno dopo anno. Le foto che vedete le ho scattate negli anni scorsi. La bellezza del posto consiste nel fatto che Volastra si trova in alto sulla costa e sul sentiero cammini in mezzo alle vigne a picco sul mare...




Corniglia vista dal sentiero di Volastra


Per camminare sui sentieri che si trovano in basso, come la Via dell'Amore o a mezza costa, bisogna pagare un biglietto (e capisco bene il perché, dato che la manutenzione dei sentieri è alquanto onerosa per l'Ente Parco) e sono molto frequentati in vari periodi dell'anno. Mentre i sentieri in alto (come per Volastra) non solo sono gratuiti ma spesso si incontrano solo piccoli gruppi di persone.

A fine agosto, tornati a Milano, avevamo la mente e gli occhi ancora pieni di tante immagini...
Ho iniziato questi post con la musica di F. De André
e concludo con la sua musica: "La Città Vecchia" 
dedicata a chi vive nel centro storico di Genova


Grazie a tutti per le visite
e Buona Settimana